Case studies

Palazzo Chigi in Piazza del Campo, Siena, Italia

05_Siena_VimarkLa Piazza del Campo di Siena è sicuramente una delle più rappresentative e celebrate piazze medioevali d’Italia.

Conosciuta in tutto il mondo per la sua particolare forma concava, simile ad una conchiglia, suddivisa in nove settori da strisce di pietra chiara e mattoni posti a spina di pesce, è situata nel luogo dell’antico foro romano al centro della città. Intorno si ergono a corona i palazzi trecenteschi dei Sansedoni, Piccolomini, Tolomei, Saracini, Buonsignori, Palazzo di Mercanzia e Chigi che circoscrivono l’area. Un tempo l’intera popolazione della città si radunava in Piazza del Campo che si trasformava, a seconda delle occasioni, in luogo di spettacolo, giostre cavalleresche, festeggiamenti.

L’impresa di restauro Bernini Emilio e Luca ha eseguito l’intervento di recupero conservativo e restauro delle facciate del Palazzo Chigi sito in questo luogo. L’intervento è stato effettuato nel corso dell’anno 2002 ed ha riportato agli antichi splendori l’unico palazzo rifinito con malte da intonaco dell’intera piazza. Lo scopo principale dell’intervento era di ridare armonia e luce all’antica facciata signorile del palazzo prospiciente l’arena del più famoso palio italiano. Il progetto di recupero ha cercato di mantenere intatte quelle caratteristiche storiche che rendono il cantiere parte integrante del più complesso ed affascinante centro cittadino medioevale.

A seguito dei rilievi e delle analisi delle facciate da recuperare e dei materiali esistenti, si è constatato che alcune porzioni degli intonaci ornamentali risultavano ammalorati ed in alcuni casi addirittura mancanti.

Il primo passo dell’intervento di restauro e recupero conservativo, delle facciate esterne sui tre lati e di quelle della corte interna dell’edificio Palazzo Chigi a Siena, è stata la rimozione degli intonaci esistenti fino ad evidenziare il nudo della muratura. Questa è costituita da laterizio pasta molle di fattura locale allettata con malta a base di calce aerea e calce idraulica naturale miscelata con inerti silico-calcarei di origine fluviale.
Dopo un’accurata pulizia del supporto, si è intervenuti nel ripristino dello strato di malta mediante l’applicazione meccanizzata del corpo d’intonaco con Calcinto e successivo strato di finitura con tonachino a base di calce idraulica naturale Calcina Civile. L’effetto estetico finale è stato ottenuto mediante l’ausilio di frattazzi a grana fine e di pennelli per le decorazioni delle lesene, delle cornici e dei fregi architettonici.

L’integrazione pittorica del film decorativo è stata ottenuta mediante l’applicazione a pennello di prodotti colorati ai silicati, per mantenere i coefficienti di permeabilità al vapore regolati dal corpo d’intonaco.

Scheda dell’intervento

Edificio: Palazzo Chigi, Piazza del Campo, Siena, Italia.
Tipo di intervento: Recupero conservativo delle facciate.
Impresa esecutrice dei lavori: Bernini Emilio e Luca.
Applicatore: Civas s.r.l.
Direttore dei lavori: Arch. Isidori Marco; Geom. Corbelli Mario.

PRODOTTI CORRELATI